Ciliegia

Le ciliegie sono frutti gustosi e ricchi di proprietà nutritive per l’organismo, in particolare contengono molti sali minerali e tanto potassio, ottimo per combattere l’ipertensione. Esse sono composte per l’80% da acqua, zuccheri, vitamina A e C, potassio, fosforo, ferro, calcio, sodio e magnesio. Hanno inoltre proprietà depurative e disintossicanti, oltre a quelle diuretiche e lassative.

Sono particolarmente indicate nel periodo estivo, perché riescono a reintegrare i sali persi con la sudorazione e non fanno ingrassare. Una porzione di ciliegie da 100 grammi contiene infatti appena 38 calorie.

Inoltre, grazie alla presenza di flavonoidi in combinazione con le vitamine A e C, mangiare ciliegie stimola la produzione di collagene, apportando così innumerevoli benefici alla pelle. Utile anche la presenza di acido malico che, con le sue proprietà, è in grado di favorire la digestione degli zuccheri e l’attività epatica.

Prima e dopo un’attività fisica intensa, il succo di ciliegia è ottimo per recuperare le energie. La Northumbria University ha studiato ad esempio le qualità benefiche delle ciliegie su 20 maratoneti: metà ha bevuto succo di ciliegia due volte al giorno per i cinque giorni prima e i due giorni dopo la gara, l’altra metà ha invece sorseggiato un placebo.

Nel gruppo di quelli che avevano bevuto il succo c’è stato un recupero più veloce delle forze, unito a minori infiammazioni e a un minore stress ossidativo dei muscoli, una condizione che può essere causata dagli sforzi prolungati.

Secondo gli autori questo risultato può essere d’aiuto anche ai non atleti, soprattutto a quelli che soffrono di infiammazioni croniche come le artriti.